Commercio di robot kamazisti. Aree Tematiche:


Collegamenti sempre più evidenti tra automazione e disuguaglianza. Negli ultimi decenni, è un fatto che in molti Paesi sviluppati e in Cina — ma anche in altre tigri asiatiche — i robot hanno sostituito i lavoratori umani.

Campetella Robotic Center - PLAST 2018 GS2 Gunshot

I due ricercatori hanno anche confrontato la distribuzione di robot negli Usa con quella di altri Paesi, scoprendo che dal al le aziende statunitensi hanno introdotto quasi esattamente un nuovo robot ogni 1.

In queste aree, ogni robot sostituisce circa 6,6 posti di lavoro.

commercio di robot kamazisti

Sappiamo che le aziende stanno adottando robot per ridurre i loro costi, quindi è abbastanza plausibile che le aziende che adottano i robot in anticipo si espandano a spese dei loro concorrenti i cui costi non stanno scendendo.

In Francia le industrie manifatturiere che stanno aggiungendo più robot alle loro linee di produzione sono quelle farmaceutiche, della plastica, di alimenti e bevande, di metalli e macchinari, e le case automobilistiche.

commercio di robot kamazisti

Quelle che nel al investivano meno nella robotizzazione erano carta e stampa, tessili — abbigliamento, elettrodomestici, mobili e industria mineraria. Ma questo è solo perché si stanno espandendo a spese dei loro concorrenti.

A metà lugliotra le notizie più recenti, esce qualcosa come questo.

Detto brutalmente, i posti persi in fabbrica o al call center non tornano. La richiesta di commercio di robot kamazisti è diminuita quasi esclusivamente nei settori che hanno visto molta automazione. Dopotutto, i luddisti — i lavoratori delle fabbriche tessili britanniche che distrussero macchinari negli anni — potrebbero essere sinonimo di tecnofobia, ma le loro azioni furono motivate da preoccupazioni economiche; sapevano che le macchine stavano sostituendo i loro lavori.

commercio di robot kamazisti

Lo stesso spostamento continua oggi, sebbene le conseguenze nette negative della tecnologia sui posti di lavoro non siano inevitabili. Potremmo forse trovare più modi per produrre tecnologie che migliorano il lavoro, piuttosto che innovazioni che sostituiscono il lavoro.

commercio di robot kamazisti